Percorsi formativi per docenti Italiano Seconda Lingua a.s. 2014
Dal progetto FEI Vivere in Italia

Percorsi di cittadinanza

Materiali didattici proposti dai docenti dei CTP, della formazione professionale e dagli operatori del privato sociale.

Regione Lombardia Direzione Generale Famiglia, Solidarietà Sociale e Volontariato Piazza Città di Lombardia 1 – 20124 MILANO Tel. 02.6765.5102 – Fax 02.6765.3586 www.famiglia.regione.lombardia.it

Fondazione Ismu Via Copernico, 1 – 20125 MILANO Tel. 02.678779.1 – Fax 02.67877979 www.ismu.org

Supervisione e cura dei materiali didattici

Mara Clementi e Nella Papa

Video: Ciao, sono Luisa e lavoro nella scuola

Materiali per docenti da utilizzarsi per corsisti con bassa o nulla scolarizzazione

Il DVD “Ciao, sono LUisa e lavoro nella scuola” (competenza orale A1.2) “descrive semplici attività quotidiane e di routine nel lavoro della bidella” L’input iniziale è audiovisivo: le immagini traducono parole e frasi nelle molte e diverse lingue dei corsisti, lingue per le quali in molti casi non esistono nemmeno dizionari. Il DVD è suddiviso in 5 capitoli:

  1. Guarda e ascolta
  2. Ascolta e ripeti
  3. Rispondi
  4. Ascolta e poi racconta

» Vai alla pagina del video Ciao, sono Luisa e lavoro nella scuola

L’insegnamento dell’Italiano Lingua 2 ad adulti: 5 incontri per preparare e prepararsi alla certificazione

Cinque incontri per preparare e prepararsi alla certificazione.

Ecco i temi del 1° incontro: Apprendere una lingua seconda in età adulta in condizione di migrazione:

  • Risorse, strategie e criticità
  • Un’idea di lingua e di livelli: il Quadro Comune Europeo di Riferimento per le lingue (QCER)
  • Testare, valutare, attestare e certificare.
Certifica il tuo Italiano
Corsi gratuiti di Italiano per stranieri
Formazione docenti

» Certifica il tuo Italiano

La certificazione di italiano registra il grado di conoscenza della lingua ed è ufficialmente riconosciuta a livello internazionale. Quando si va a vivere in un altro paese le capacità di comunicare nella lingua del luogo si sviluppano gradualmente e la certificazione può documentare tutti i progressi fatti.

PERCHÈ È IMPORTANTE SAPERE L’ITALIANO

Molto spesso chi vive e lavora in Italia, soprattutto se è appena arrivato, si accontenta di conoscere poche parole e le espressioni essenziali. E’ importante, invece, apprendere bene la lingua del paese in cui si abita, perché soltanto così si possono fare nuove amicizie, si possono esprimere idee e speranze per il futuro. Sapere l’italiano serve a esercitare i propri diritti e i propri doveri secondo nuove regole di convivenza.



» Atti de L’Alfabeto dell’integrazione

  1. A Syllabus for Learners of Low Level: the German situation
  2. Analfabetismo, genere e disuguaglianze: lo scenario globale della cittadinanza attraverso la formazione
  3. Certifica il tuo italiano – La lingua per conoscere e farsi conoscere
  4. Dialogo fra l‘Europa e la società migrante: apprendimento della lingua nell‘approccio UE
  5. I docenti di italiano L2 di «Certifica il tuo italiano». Gli esiti del monitoraggio
  6. I progetti di formazione linguistica realizzati in Italia
  7. L‘intégration linguistique des migrants adultes. Politiques et initiatives du Conseil de l‘Europe
  8. L’italiano di prossimità
  9. Politiques d‘intégration et formation linguistique en France

Powered By WordPress Tabs Slides